ristrutturazione casa guidonia roma progettazione DL e sicurezza pratiche edili roma guidonia antincendio pratiche catastali attestato certificazione energetica
rendering e plastici architettonici perizie tecniche ristrutturare casa autorizzazione ristrutturare casa roma architetto ristrutturare casa roma costo architetto ristrutturazione roma

Pratiche Edilizie a Roma e Provincia

 

Comunicazione Inizio Lavori (C.I.L.) Legge n.73/2010 e Comunicazione Inizio Lavori Asseverata (C.I.L.A)

d
Dia scia tecnico roma

architetto online roma

 

La comunicazione di inizio lavori è stata introdotta dalla legge 73/2010, ed è prevista in caso di opere di manutenzione straordinaria purchè queste non interessino parti strutturali dell'edificio.

Semplificando, si può affermare che la C.I.L. viene applicata con due modalità:

    Nel caso di lavori che non comportano demolizioni o costruzioni di tramezzi è necessaria la sola Comunicazione di Inizio Attività consegnata al Comune a cura del proprietario dell'immobile.

    Nel caso di lavori che richiedono lo spostamento, la realizzazione di nuove murature o l'apertura di porte interne ecc, è necessario allegare alla Comunicazione CILA anche la relazione tecnica asseverata e gli elaborati grafici a firma di un tecnico abilitato.

Attualmente nella piccola edilizia privata la Comunicazione di Inizio Lavori Asseverata è tra le pratiche edilizie più comuni, ad esempio è necessaria per effettuare i lavori di ristrutturazione interni di un appartamento, per diversa distribuzione degli spazi interni, per il rifacimento di un bagno, oppure per piccole opere esterne.

 

   
dettagli scia

 

Per avere un preventivo personalizzato o per richiedere un appuntamento clicca qui oppure chiama il 349 0610386 per parlare direttamente con il tecnico.

 

 
progettazione online
 

Dichiarazione di Inizio Attività (D.I.A.) - Segnalazione Certificata di Inizio Attività (S.C.I.A.)

 

La Dichiarazione di Inizio Attività, regolamentata nel Testo Unico dell'Edilizia, è stata utilizzata, negli ultimi anni, come atto amministrativo prevalentemente nel caso di opere di manutenzione straordinaria.

La legge n. 122 del 30 Luglio 2010, abolisce la DIA sostituendola con la Segnalazione Certificata di Inizio Attività. Tuttavia in questo momento di transizione in alcuni Comuni o Municipi viene ancora accettata la DIA.

La Scia, come titolo abilitativo non può essere utilizzato se in presenza di vincoli.

La presentazione della Segnalazione è necessaria per opere di manutenzione straordinaria con modifica delle strutture.

 

Permesso di Costruire (PdC)

 

Il permesso di costruire è un provvedimento amministrativo rilasciato dal Comune dopo che ne sia stata fatta richiesta e previa verifica, da parte dell'ufficio tecnico comunale, che il progetto per il quale si richiede l’autorizzazione rispetti gli strumenti urbanistici vigenti. Il permesso di costruire è necessario per:
- nuove costruzioni;
- ristrutturazione urbanistica;
- ristrutturazione edilizia che modifichi un organismo edilizio rendendolo differente per forma, volume, sagoma, prospetti o superfici dal precedente.
Alla pratica edilizia consegnata al Comune deve essere allegato un progetto firmato da un professionista abilitato che ne attesti la rispondenza agli strumenti urbanistici e alle normative vigenti. Tali elaborati dovranno descrivere dettagliatamente l’intervento che si vuole realizzare.
Entro 60 gg. dalla richiesta sarà avviato il procedimento per provvedere al rilascio del permesso e entro 15 gg. dalla presentazione della domanda possono essere richieste integrazioni documentali interrompendo i termini che ridecorreranno nuovamente per intero dalla data di presentazione della documentazione integrativa.
Il permesso di costruire è soggetto al pagamento di oneri concessori quali gli “oneri di urbanizzazione” e il “costo di costruzione”.

 

Recupero sottotetti - L.R. lazio 13/09 -

In base alla L.R. 13/09 della Regione Lazio è consentito il recupero ai fini abitativi dei sottotetti , avendo così la possibilità di ricavare una o più camere oppure un'unità abitativa indipendente.

L.R. 13/09 della Regione Lazio non è applicabile alle zone omogenee A (centri storici).

Il servizio prevede:

Sopralluogo;
Verifica di fattibilità;
Avvio iter della pratica e assistenza fino all'ottenimento dell'abitabilità.

       
       

 

     

 

scarica brochure

Copyright 2010 - 2012 Tutti i diritti riservati. segnalato su:

Metti in mostra il tuo sito nella vetrina pił elegante del Web

ultimo agg. 18/06/2012