tecnico abilitato progettazione roma guidonia pratiche edili roma progettazione antincendio guidonia roma pratiche catastali roma guidonia certificazione energetica roma guidonia
rendering roma guidonia perizie condomin roma guidonia cad service roma guidonia servizi edilizia roma guidonia architetto roma guidonia architetti roma

Pratiche antincendio a Roma e Provincia

CERTIFICATO DI PREVENZIONE INCENDI (CPI)

d
CPI roma guidonia

Architetto Marco Casini

  • Iscritto all'Ordine di Roma e Provincia con il n° 18130;

  • Iscritto negli elenchi del Ministero dell'Interno legge 7 dicembre 1984, n. 818 con il n°RM18130A01956.

  • Abilitazione D.Lgs 81/2008

La normativa vigente prevede obbligatoriamente per le attività soggette ai controlli da parte dei Vigili del Fuoco il rilascio del CERTIFICATO DI PREVENZIONE INCENDI (CPI) da parte dei Vigili del Fuoco ed esplicita che senza questo certificato l’attività non può essere avviata.
La richiesta del suddetto CPI può essere presentata al Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco da un tecnico abilitato e il servizio prevede:

  • sopralluogo da parte del professionista sull’immobile oggetto della richiesta;

  • redazione del progetto antincendio (o di adeguamento antincendio per attività esistenti), elaborazione della relazione tecnica annessa e consegna presso il  Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco per la “richiesta del parere di conformità”;

  • successivamente al rilascio del “parere favorevole” da parte dei Vigili del Fuoco  si procede con la redazione delle certificazioni REI di tutti i materiali impiegati nella costruzione;

  •  espletamento di tutte le pratiche necessarie per la “richiesta di sopralluogo” ai Vigili del Fuoco finalizzata al rilascio del Certificato di Prevenzione Incendi.

Qualora l’edificio non si presti (per seri motivi strutturali, impiantistici, storici…) al completo rispetto di tutte le disposizioni antincendio vigenti, si può procede con la “RICHIESTA DI DEROGA AL CERTIFICATO DI PREVENZIONE INCENDI” proponendo misure di sicurezza alternative.

RINNOVO DEL CERTIFICATO DI PREVENZIONE INCENDI (CPI)

Il Certificato di Prevenzione Incendi ha validità fino alla data di scadenza indicata sullo stesso. La durata del suddetto CPI varia a seconda dell’attività di riferimento e del livello di rischio associato a tale attività.
Il rinnovo può essere richiesto sempre da un professionista abilitato previa verifica dell’attuale idoneità di tutti i dispositivi antincendio installati nel locale e della conformità al precedente progetto antincendio approvato dai vigili del fuoco.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
       
       
     

 

scarica brochure

Copyright 2010 Tutti i diritti riservati.
segnalato su: 

Metti in mostra il tuo sito nella vetrina più elegante del Web

ultimo agg. 16/11/2012